Tutte le maglie dei mondiali di Russia 2018

Tutte le maglie dei mondiali di Russia 2018

Noi non ci saremo, si sa, ma Russia 2018 sta arrivando e – con lei – tutti i prodotti dedicati alla coppa del mondo. Da veri Nerd vi aggiorniamo in tempo reale su tutte le maglie mondiali Russia 2018.

I primi brand a muoversi e a rivelare le maglie delle nazionali qualificate a Russia 2018 sono stati Adidas e Puma, che hanno presentato i loro nuovi design con largo anticipo, addirittura prima dell’ultima gara di qualificazione.

Obiettivo preciso di Adidas è portare avanti innovazione e progresso, ma con un occhio al passato: non è affatto un caso che tutte le divise svelate finora abbiano fortissimi agganci con il design degli anni Ottanta e Novanta. Ma andiamo con ordine.

Comprale su Nike.com

Maglie Mondiali Russia 2018 | Arabia Saudita

Basate sul design Nike Football per Russia 2018 comune a tutte le nazionali e realizzate il Dri-Fit anche le maglie dell’Arabia Saudita per i prossimi mondiali.

Il kit home sarà completamente bianco, anche nei pantalonicini e nei calzettoni, con dettagli verdi. Sulla maglia di casa, il verde è confinato alla parte laterale e posteriore del colletto (compreso il “nastro” tipico del design Nike 2018). Sotto il crest federale con l’aquila, tondo, compare l’acronimo KSA.

La maglia away dell’Arabia Saudita per i mondiali sarà – invece – completamente verde, così come pantaloncini e calzettoni, questi ultimi con dettagli bianchi.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Argentina

Il kit home dell’Argentina studiato per il Mondiale 2018 è stato pensato per celebrare l’anniversario numero 125 dell’Afa. Come di consueto la divisa della Seleccìon sarà bianca a strisce azzurre verticali (3), abbastanza ampie sia sul davanti che sul retro della maglia. Sulle spalle altre tre strisce, quelle classiche di casa Adidas, questa volta nere.

Il colletto viene ripreso dalla maglia del 1993 (anno dell’ultima Copa America vinta) e presenta una particolare forma a V. Il dettaglio di maggior spicco sulla maglia Argentina 2018 lo troviamo sul lato cuore. Lo stemma dell’Afa emerge prepotentemente in colore dorato, circondato dagli allori e dalle due stelle (i due campionati del mondo vinti ), sempre dorate, che lo sovrastano.

Comprale su Adidas.com

Anche la maglia away dell’Argentina si ispira al passato. In particolare agli anni 91-93. Corpo completamente nero, così come il colletto, con uniche concessioni al colore le “three stripes” Adidas sulle spalle, il logo del brand e lo stemma federale. Proprio dalle spalle parte la decorazione principale: un pattern a righe che richiama sia la bandiera nazionale che il logo Adidas Equipment.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Australia

Una marea dorata è pronta ad invadere la Russia. Nike rifà il look alla nazionale australiana che si presenterà alla rassegna iridata con un kit home del tutto nuovo incentrato sul color oro. I Socceroos abbandonano quindi i pantaloncini verdi per un completo tinta unita con le sole maniche contraddistinte da una trama a righe sottili e sfalsate.

Il verde ricompare sul kit away dell’Australia che ha come dettaglio di spicco le due linee oblique in colorazione verde evidenziatore sul davanti. Il lavoro di Nike termina con una maglia pre-match (decisamente wild) con striature di diverse tonalità di verde. Degno di nota lo stemma nazionale presente su tutte e tre le maglie.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Belgio

Anche per De Bruyne & Co. Adidas firma una collezione ispirata al passato, più precisamente all’Europeo 1984. È stata ripresa la vivace fantasia a rombi che rende unica la parte frontale della casacca e che abbraccia al suo interno lo stemma della federazione belga. La maglia dei diavoli è completamente rossa contraddistinta dalle tre strisce dello sponsor tecnico Adidas, colorate in una tonalità leggermente più scura, risultando quasi invisibili. Sul retro del collo (scollo a V) troviamo ancora tre rombi che compongono una piccola bandiera belga.

Nel modello originale, diversamente da oggi, a contenere la fantasia a rombi, vi era un’ampia banda bianca che attraversava orizzontalmente la maglia, difficilmente compatibile con le regole odierne sui colori.

Comprale su Adidas.com

Nonostante la scelta di adottare per la maglia away del Belgio 2018 un template Teamwear (Condivo 18), il risultato è davvero interessante. La maglia è completamente gialla, con il pattern geometrico Condivo su corpo e maniche.

Il girocollo è nero, come il logo adidas e lo sfondo dello stemma federale. Nere e rosse anche le tre strisce Adidas sulle spalle. Sul retro del collo compaiono tre piccoli rombi con i colori della bandiera, a richiamare il motivo decorativo scelto per la maglia home di Russia 2018.

I pantaloncini sono neri, i calzettoni gialli con dettagli rossi e neri.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Brasile

Comprale su Nike.com

La maglia home del Brasile è molto classica. Il giallo oro la fa da padrone, come sempre. Sulle spalle troviamo il leit motiv di Nike per quest’anno calcistico che inizia proprio col mondiale, ossia la trama a zig zag (qui tono su tono) di diversa lunghezza, che corre dal collo fino a bordo manica. Il colletto è un girocollo molto sottile di colore verde, squadrato anteriormente per dare forma a un’apertura centrale che rende la maglia più dinamica.

La maglia away Brasile 2018 si presenta con il classico colore blu, della stessa tonalità utilizzata per la prima volta nel 1958: Royal Blue. Oltre a essere un riferimento al Globo presente nella bandiera del Brasile, la maglia away del Brasile per i mondiali 2018 ricorda quella vestita in occasione del primo trionfo mondiale, proprio nel ’58, contro la Svezia.

Frontalmente la maglia presenta un disegno tono su tono a forma di stella, a richiamare le vittorie della selezione brasiliana e le stelle presenti nella bandiera brasiliana. Sulle spalle troviamo il già noto pattern a zig zag (anche qui tono su tono) delle maglie Vaporknit.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Colombia

Anche nel caso della Colombia Adidas ha puntato tutto sugli anni Novanta, effettuando il restyling della maglia usata nel mondiale di Italia ’90. Classico il giallo predominante sulla maglia con dettagli in blu scuro come le stripes e il logo di Adidas. Ma il dettaglio che balza di più all’occhio è la presenza sul petto, lateralmente, delle stripes formate da tre bande diagonali rosse e blu a richiamare la bandiera colombiana.

Comprale su Adidas.com

Discorso leggermente diverso per la casacca away, interamente blu royal con finiture arancioni, compreso il crest federale monocromatico, appoggiato su una fascia blu a rombi tono su tono che percorre verticalmente tutta la parte frontale della maglia.

Le tre strisce Adidas anche in questo caso si appoggiano sulle spalle, ma non sulle maniche, per lasciare spazio alle patch di competizione. Sul retro del colletto a V sovrapposto, stile Adidas Equipment, compare la dicitura “Unidos po un pais”.

Ispirata i colori (blu e arancio) vestiti spesso negli anni 70 e 80, nonché al colore del primo kit indossato in un mondiale (1962) e alla tradizione dei coltivatori di caffè, la nuova maglia away della Colombia si abbina ufficialmente a pantaloncini arancioni e calzettoni blu.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Corea del Sud

Look minimal ma d’impatto per le maglie della Corea del Sud in vista di Russia 2018, disegnate come sempre da Nike. La maglia home è, ovviamente, rossa, senza nessun dettaglio sul tessuto, che è l’Astro Mesh Dri-Fit, ultima generazione del ben noto tessuto del brand.

Unica concessione al colore (assieme allo Swoosh) è il nastro bianco sul retro del colletto, con il Taegeuk della bandiera nazionale in cima. A differenza del solito, il crest federale è ora realizzato in nero e bianco. E neri sono anche (rarità nella “costruzione” del kit) i pantaloncini, così come i dettagli sui calzettoni rossi della home.

Comprale su Nike.com

Stesso disegno di base Nike 2018 per la divisa bianca da trasferta. Il design è però qui ancora più particolare, dato che stilizzato sulla parte frontale compare il Taegeuk nazionale, realizzato con un moderno pattern “a scaglie”. Crest e Swoosh sono anche qui neri.

Completano la divisa away della Corea del Sud per i mondiali 2018 pantaloncini e calzettoni bianchi.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Costa Rica

Dopo la partecipazione al Mondiale 2014, con tanto di qualificazione ai quarti di finale contro l’Olanda, ecco che ritroviamo di nuovo la nazionale del Costa Rica tra le partecipanti della rassegna iridata di Russia 2018.

A differenza del recente passato New Balance è subentrata all’italiana Lotto nella sponsorizzazione delle divise de La Sele, soprannome adottato dai tifosi costaricani verso la propria nazionale. La nuovissima maglia home del Costa Rica è molto semplice sia nel design che nelle scelte cromatiche, completamente rossa con colletto tondo bianco, così come i dettagli sulle spalle e sul petto. Il crest della Federación Costarricense de Fútbol è invece ricamato con i colori tradizionali ed ispira l’intero pattern tono su tono della casacca.

A completare l’ispirazione tradizionale del kit ci sono i pantaloncini blu ed i calzettoni bianchi, oltre al motto di lancio della nuova maglia “Declare your DNA”.

 

Comprale su Nike.com

Maglie Mondiali Russia 2018 | Croazia

Gli scacchi restano il tema imprescindibile per una delle maglie più iconiche del panorama mondiale. Scacchi più grandi sia per la Home che per la away: mentre la Maglia Home della Croazia riprende la tradizionale colorazione alternata bianco/rosso acceso, la nuova Maglia Away è stata disegnata secondo lo schema nero/blu scuro.

QUI IL PEZZO COMPLETO Le maglie della Croazia per Russia 2018

Maglie Mondiali Russia 2018 | Danimarca

Hummel non ha ancora lanciato le nuove divise per i mondiali di Russia.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Egitto

Maglie Mondiali Russia 2018

Essenziale, ma molto accattivante la maglia dell’Egitto 2018. Total red per i faraoni che sfoggiano un look improntato sulla velocità. Adidas ha costruito una maglia con trama a scacchi dalla quale emergono il girocollo a coste e lo stretto orlo delle maniche, entrambi neri. A rappresentare il terzo colore della bandiera egiziana ci pensa Adidas con le tre strisce verticali bianche poste sui fianchi della maglia come per altri modelli in vista di Russia 2018.

Comprale su Adidas.com

maglie mondiali russia 2018

La maglia away dell’Egitto per Russia 2018 l’abbiamo ammirata lo scorso 23 Marzo durante l’esordio allo stadio Letzigrund di Zurigo contro il Portogallo di CR7. Una maglia apparentemente senza grosse pretese, con un disegno lineare e pulito, che però nasconde un interessante pattern tono su tono sulla parte frontale.

Il nero dei dettagli è perfettamente abbinato ai pantaloncini ed al colore del font riservato a nomi e numeri.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Francia

La maglia home della Francia 2018 torna a celebrare la bandiera, il tricolore francese. La divisa è principalmente blu scuro, con i dettagli a zig zag dei kit Vaporknit in un colore più chiaro su entrambe le maniche. Il colletto, squadrato, è chiuso da un piccolo bottone sulla parte frontale, su cui sono impresse le parole del motto nazionale: “Liberté, Egalité, Fraternité”. Logo federale e Swoosh sono bianchi.

Comprale su Nike.com

Contrariamente da quanto può sembrare a prima vista, la maglia away della Francia non è semplicemente bianca. Il corpo è ricoperto da minuscole macchioline blu e rosse, un modo di “decostruire” il tricolore nazionale decisamente originale. La realizzazione ricorda molto da vicino il risultato di quella vista sulla maglia Umbro dell’Inghilterra 2011, disegnata da Peter Saville, uno dei più grandi graphic designer inglesi e autore di alcune delle copertine più iconiche del mondo della musica.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Germania

Da Roma a Mosca il passo è stato breve ed ha portato un grande risultato. La maglia della Germania per i Mondiali 2018 rischia seriamente di entrare nella classifica delle più belle maglie nella storia della nazionale teutonica. I designer di Adidas si sono lasciati ispirare dal successo mondiale di Italia ’90.

Come nel ’90, troviamo lo stesso disegno squadrato sul petto che corre intorno ai loghi di sponsor e federazione. Un bandone diviso in tre parti, a loro volta disegnate a righe di spessore diverso (maggiore in alto e minore in basso), corre dalla spalla destra a quella sinistra, scendendo e poi risalendo come il caratteristico disegno degli anni ’90.

La realizzazione è però monocromatica, stavolta: il nero infatti sostituisce i colori della bandiera tedesca.

Comprale su Adidas.com

Anche la maglia away della germania 2018 è un bel capolavoro. Sulla parte anteriore della casacca, il pattern geometrico è una rielaborazione di quello presente sulla prima maglia.

Per i più Nerds: la maglia è la rivisitazione di quella indossata in Germania Ovest-Inghilterra, il 4 luglio ’90. La stessa partita al termine della quale Gary Lineker avrebbe coniato l’immortale motto: “Il calcio è un gioco semplice: 22 uomini rincorrono un pallone per 90 minuti e alla fine vince la Germania”.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Giappone

La maglia home del Giappone 2018 è di colore blu notte, presenta una specie di gessatura che alterna righe continue blu oltremare e righe tratteggiate di colore bianco che corrono verticalmente lungo tutto il fronte della maglia. Le stripes e il logo di Adidas sono in filato bianco mentre sul cuore troviamo due dettagli: la bandiera del Giappone e, subito sotto, il nuovo crest federale della JFA, con l’aquila che tiene il sole tra gli artigli su campo bianco e rosso.

Comprale su Adidas.com

maglie mondiali russia 2018

La nuovissima ed elegante maglia away del Giappone si candida certamente tra le più belle della competizione. Come anticipato per la divisa home, il nuovo logo della federazione è ricamato sulla parte sinistra del petto e celebra i 20 anni dalla prima qualificazione ai Mondiali (France ’98).

L’ispirazione è data dalla divisa del 1992, con la quale il Giappone conquistò il suo primo trofeo, la Dynasty Cup, anche se la rivisitazione del 2018 prevede un pattern bianco-grigio monocromatico con l’applicazione grafica di tre rettangoli in diagonale all’altezza della spalla sinistra. Le tre strisce Adidas sulle spalle sono bianche, mentre il logo sul petto è rosso, ben visibile ed abbinato al crest federale.

A completare il kit troviamo i pantaloncini ed i calzettoni bianchi, con la scritta Japan in rosso sulla parte anteriore.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Inghilterra

Le nuove divise create da Nike Football per l’Inghilterra esprimono perfettamente il concetto di tradizione applicato alla modernità ed all’innovazione. La maglia home mantiene il bianco di base accompagnato da dettagli rossi (nome, numero e croce di San Giorgio) e blu (Swoosh) che ben si fondono all’interno del crest della Football Association. Il colletto è leggermente modificato rispetto al passato ed al suo interno è stampata simbolicamente una rosa.

Comprale su Nike.com

La casacca away torna ad essere rossa, come nella storica finale del Mondiale 1966, unica vittoria iridata per la nazionale di Sua Maestà. Il template prevede la presenza di una croce sulla parte frontale del busto, anch’essa rossa tono su tono, così come l’effetto dinamico sulle spalle. Il look moderno abbinato al colore tradizionale delle storiche divise da trasferta dell’Inghilterra vuole sposare idealmente il mix tra la cultura inglese e la promettente nuova generazione.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Iran

Adidas non ha ancora svelato le divise dell’Iran.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Islanda

La Maglia Islanda Mondiali Russia 2018 è stata costruita utilizzando un design dalle linee pulite, ma curate sotto ogni aspetto. Il colletto a V bianco rappresenta il ghiaccio che dall’alto, entrando a contatto col rosso fuoco della lava presente sulle maniche, va a sciogliersi sfociando in una grafica total blue (l’acqua) sul corpo della maglia.

Sulla divisa away primeggia il bianco, mentre sulle maniche ritroviamo il particolare motivo blu e rosso. A fare la differenza l’azzurro dell’acqua, presente sia sulla retina laterale che per il font di nomi e numeri.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Marocco

Non sono ancora disponibili novità sulle maglie del Marocco.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Messico

La maglia home del Messico per Russia 2018 è tradizionalissima, il design della maglia prende ispirazione dalle maglie dei primi anni ’90 del Tri. In realtà quello fu un periodo nero, caratterizzato dallo scandalo Cachirules, che costò alla selezione messicana la squalifica dal mondiale di Italia ’90 ma che fu trampolino di lancio per l’esplosione del calcio messicano. Il colore dominante della maglia è il classicissimo Verde detto “Collegiate Green” inframezzato su entrambi i fianchi da un verde più acceso e più chiaro a disegnare le tre stripes disposte in diagonale.

Comprale su Adidas.com

Ispirata alle maglie away degli anni 50, la nuova divisa away del Messico 2018 è bianca, con girocollo dello stesso colore e dettagli verdi e rossi. Le strisce Adidas sulle spalle sono verdi, come il logo del brand.

I colori della bandiera compaiono in strisce orizzontali sulla parte frontale della maglia, in posizione centrale. Lo stemma federale è orlato di rosso. Completano il kit away del Messico per Russia 2018 calzoncini rossi con le three stripes bianche e calze bianche con dettagli verdi.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Nigeria

La nuovissima maglia home della Nigeria per Russia 2018 entra di diritto tra le migliori della rassegna iridata, sia per la bellezza estetica unica nel suo genere, sia per l’ottimo lavoro di Nike che ha saputo rielaborare l’iconico kit di Usa 94. Ogni elemento di quella divisa è stato sovraccaricato restituendoci una maglia audace, con maniche bianco-nere e torso bianco-verde contraddistinti da un pattern ondulato e molto dinamico.

Comprale su Nike.com

La maglia away invece adotta un design molto semplice e di impatto, grazie soprattutto alla bellissima tonalità di verde scuro. Sul lato sinistro del petto si trova il crest della federazione nigeriana curato nei minimi dettagli che emerge, come lo swoosh Nike, grazie ad una colorazione verde fluo. Una divisa, quindi, che rappresenta la naturale antitesi della maglia home.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Panama

Le maglie della nazionale panamense non sono ancora state rivelate.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Perù

Anche nel 2018 si conferma una delle maglie più classiche e lineari del mondo. La Blanquirroja del Peru, anche grazie alla classe di Umbro, infatti mantiene un design del busto pulito su base tradizionalmente bianca, attraversato diagonalmente dall’iconica fascia rossa da sinistra verso destra e girocollo rotondo con dettagli rossi. L’intero completo è rifinito da inserti oro sui quali si intravedono i doppi diamanti del brand ripetuti più volte in modo molto fine ed elegante. L’oro è riproposto anche sul bordo del crest federale e per limitare la banda diagonale rossa.

Caratteristiche molto simili anche per la divisa da trasferta, che è invece completamente rossa con fascia diagonale bianca delimitata da due linee oro. Il logo della federazione è ricamato sempre all’interno della banda e contornato anch’esso da finiture oro. I loghi del brand Umbro scorrono su entrambe le spalle, in questo caso su due fasce rosse tono su tono.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Polonia

Comprale su Nike.com

Candidata ad essere una delle rivelazioni del Mondiale di Russia 2018, la Polonia si presenterà alla rassegna in veste sobria, ma molto dinamica. Nike ha creato due maglie davvero eleganti per Lewandoski e compagni: la maglia home riprende i colori della bandiera nazionale col bianco a fare da sfondo ed il rosso utilizzato per lo swoosh, lo stemma, le scritte ed il colletto. A rompere la monotonia un pattern grigio platino a righe orizzontali che divide trasversalmente il corpo della maglia.

Per il kit away della Polonia è stato utilizzato lo stesso design con l’inversione dei colori. A differenziare il tutto solo il dettaglio del colletto, questa volta della stessa tonalità della maglia.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Portogallo

La maglia home del Portogallo 2018 si caratterizza per il classico schema di colore, con il rosso predominante e colletto con un design appuntito, molto particolare, in verde. Sulle spalle uno dei leit-motif di Nike per la prossima stagione di club, una trama tono su tono a barre discontinue orizzontali che corrono verticalmente fino al bordo manica come in un diagramma.

Affascinante la maglia away per il Portogallo. La maglia, con base bianca, presenta tanti piccoli punti verdi che si irradiano come stelle dal centro della maglia per poi divenire più piccoli verso l’esterno.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Russia

Il colore di riferimento della maglia home della Russia 2018 è il tradizionale rosso fuoco sul quale campeggia in bella vista il grande stemma della federazione, ovviamente sul lato cuore. A spezzare la monocromia tutti gli inserti in bianco tra cui lo scollo a V, il logo Adidas, le tre strisce del brand tedesco che corrono dalle spalle alle maniche e le due grosse bande orizzontali che troviamo a metà di queste. Il modello di ispirazione è quello della squadra URSS, precisamente il template sfoggiato nelle Olimpiadi del 1988, vinte contro il Brasile di Romario, Careca e Bebeto.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Senegal

La maglia away del Senegal 2018 si caratterizza per la presenza massiccia del colore verde che impreziosisce il colletto e che va a disegnare due linee che corrono dalle spalle per tutta la manica, mettendo in risalto il Puma in bianco. Puma che sul fronte maglia è in verde. Il dettaglio che più salta all’occhio è la presenza del disegno tono su tono di una tipica maschera tribale senegalese rappresentante, per l’appunto, un leone. Un elemento di grande impatto veramente ben realizzato.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Serbia

La maglia away della Serbia 2018 si caratterizza per la presenza del rosso come colore dominante dei dettagli come il colletto e i bordi delle maniche, oltre alla linea spezzata che scende dall’apice della spalla fino al bordo manica. Al centro del petto, subito sotto al collo, parte sfumando la bandiera serba che corre fino ad “infilarsi” per sparire sotto alla maglia, all’altezza del petto, per poi riapparire sulla pancia e correre verso il basso sfumando poco prima della fine della maglia.

Maglie Mondiali Russia 2018 | Spagna

Back to the 90’s per la Spagnagrazie ad un design vintage, ma sapientemente trasformato in chiave moderna da Adidas. Rispetto alla maglia a cui si ispira (USA ’94) spariscono alcuni dettagli: via il colletto a polo blu sostituito da una più fresca scollatura a V rossa leggermente elastica.Su tutto il lato destro del busto è stampato l’iconico disegno grafico che consiste in una composizione di diamanti gialli rossi e blu, da sempre a rappresentanza delle tre peculiarità associate al calcio iberico: velocità, energia e stile.

Comprale su Adidas.com

La maglia away della Spagna 2018 sembra avere una base bianca, creando un elegantissimo pattern color ghiaccio sull’intero busto frontale. Il motivo a V riproposto su tutta la lunghezza della maglia è ispirato alle grafiche anni 80. Ma la vera chicca è che il colore ufficiale della divisa away della Seleccion è “Halo Blue”. Sì, avete letto bene, una particolarissima tonalità di blu chiaro, praticamente impercettibile all’occhio. La scelta sarebbe ricaduta su questo colore soprattutto per omaggiare la divisa indossata nella magica sera del 2010 che regalò alle Furie Rosse il primo titolo mondiale.

 

Maglie Mondiali Russia 2018  | Svezia

Adidas premia anche i nostri giustizieri. Come di consueto design estremamente essenziale per la maglia della Svezia 2018. Non rapisce di certo per bellezza il completo degli scandinavi che però mostra un dettaglio interessante sul davanti con delle sottili linee scolpite ed oblique che percorrono tutto il corpo della maglia.

Svettano, rispetto al giallo sgargiante della divisa, il blu elettrico del colletto e le tre bande Adidas poste lungo i fianchi a scivolare verso il basso. Il tutto viene completato dalla scritta “Sverige” sul retro del collo.

Maglie Mondiali Russia 2018  | Svizzera

La nuovissima maglia Puma della nazionale svizzera per Russia 2018 è principalmente rossa, dettagliata dal bianco del colletto a V e dei ripetuti loghi del brand tedesco. Il template presenta dettagli grafici tono su tono che rappresentano la topografia del paesaggio di montagna della Svizzera, rendendo così la divisa unica nel suo genere. Sul petto, come di consueto, campeggiano sia il logo della Federazione, sia la particolare bandiera nazionale quadrata.

Sulla maglia away della Svizzera, il bianco è, ovviamente, inframezzato dai dettagli rossi come il logo Puma e il colletto. Notiamo però la presenza di due badge. Sul cuore troviamo la bandiera Svizzera: croce bianca su campo rosso quadrato, mentre, sul petto opposto, troviamo il badge federale con il calciatore stilizzato ed il monogramma della federazione in rosso.

 

Maglie Mondiali Russia 2018 | Tunisia

Uhlsport torna alla ribalta durante i Mondiali di Russia 2018 grazie alla sponsorizzazione sancita poco meno di un anno fa con la federazione calcistica tunisina. Le maglie che indosseranno Le Aquile di Cartagine durante la competizione iridata adottano un look decisamente minimal e fedelissimo ai colori tradizionali, ovvero bianco per la casacca home e rosso per quella away. Le due divise fanno cromaticamente contrasto con i dettagli del colletto rotondo e delle rifiniture sull’orlo delle maniche, rispettivamente rossi e bianchi per la maglia di casa e quella da trasferta, mentre sui lati è stampato un gradevole effetto a dissolvenza, sempre contrastante con il colore predominante della maglia.

 

Maglie Mondiali Russia 2018  | Uruguay

La seconda ed ultima nazionale portata ai Mondiali 2018 da Puma è l’Uruguay. La Celeste si presenta ai nastri di partenza di Russia 2018 con una maglia dal design classico e lineare, sulla base del template più comune tra le squadre Puma, quello dell’Italia per intenderci. L’azzurro, o silver lake blue, la fa da padrona accompagnato dal nero dei dettagli. Sulla parte frontale del busto si intravede il simbolo nazionale, il monumento del Sol De Atlàntida, che campeggia anche sulla bandiera nazionale uruguaiana.

Chiudiamo la nostra carrellata andando oltre oceano fino a Montevideo. Dettagli al minimo per l’Uruguay, anche se di due colori diversi. Infatti troviamo il colletto di colore celeste e bianco, come tradizione, mentre il Puma sul petto è color oro. Sul cuore troviamo il badge societario: lo scudo dorato, sovrastato da quattro stelle, racchiude un nastro dorato con il monogramma AUF, affiancato da due rami d’olivo dorati e incrociato in basso da un più corto nastro a righe orizzontali bianche e celesti che racchiude al centro un pallone.