Nike svela le Nike Mercurial Vapor 13

Nike svela le Nike Mercurial Vapor 13

Come un fulmine a ciel sereno, appena una decina di giorni dopo la Tiempo Legend 8, Nike Football sorprende tutti e presenta le scarpe da calcio Nike Mercurial Vapor 13.

Ultime eredi di una delle dinastie Nike più apprezzate, le Vapor 13 sono la versione aggiornata delle Mercurial Vapor 360 presentate nel tardo inverno 2018 e caratterizzate soprattutto dalla leggerissima tomaia monopezzo in Flyknit e dall’aggressiva suola “bipartita”.

Scarpe da calcio Nike Mercurial Vapor 13 | Le novità

Il rinnovo del modello arriva prima della scadenza abituale dei due anni – ha spiegato Nike – partendo anche dai feedback delle migliaia di atleti professionisti che hanno usato le Mercurial Vapor 360 in questi 16 mesi.

Nonostante questi fossero perlopiù positivi (8/10 il voto minimo ricevuto), Nike ha voluto lavorare soprattutto sui difetti e sulle imperfezioni, per garantire un prodotto della massima qualità. Le attenzioni si sono concentrate dunque soprattutto sulla tomaia e sulla suola.

D’altro canto è pur sempre il modello Nike più utilizzato, nonché quello scelto – fra le versioni Vapor e Superfly – dai maggiori testimonial del brand: da Mbappé a Neymar, fino a Cristiano Ronaldo.

In vendita dal 7 luglio QUI

Scarpe da calcio Nike Mercurial Vapor 13 | I dettagli tecnici

 

Si vede anche a occhio nudo, la prima zona interessata da modifiche è stata la tomaia. Il tessuto Flyknit che avvolge (a 360 gradi, appunto) il piede è stato ripensato, utilizzando trame più larghe.

La calzata è adesso migliorata e la Vapor è più morbida e meno “rigida” sulla parte esterna.

A questa trama sono stati integrati filati ad alta tenuta (una versione evoluta del Nike Flywire), che permettono alla Vapor di mantenere la forma ideale senza cedere e, al tempo stesso, di diventare la scarpa Nike in Flyknit più resistente di sempre.

Assieme, ovvio, alla sorella Superfly 7.

In vendita dal 7 luglio QUI

Scarpe da calcio Nike Mercurial Vapor 13 | Suola e look

Assieme alla tecnologia ACC (All conditions control) che protegge tutta la tomaia ci sono – poi – le novità sulla suola.

L’area coperta dal piatto suola Nike Aerotrak, che deve garantire leggerezza, ritorno di energia e accelerazioni brucianti, si è ulteriormente ridotta.

In sostanza è stato usato del materiale solo dove strettamente necessario, facendo calare ulteriormente il peso dello scarpino, adesso sotto quota 200 grammi. Non cambia il disegno dei tacchetti, che sono rimasti i soliti apprezzati “artigli” degli ultimi tre anni.

In vendita dal 7 luglio QUI

Parlando di estetica – infine – il modello di lancio delle Nike Mercurial Vapor 13 si chiama “New Lights”. Il colore è un brillantissimo azzurro con dettagli bianchi e nelle prossime settimane questo pack si arricchirà anche degli altri modelli Nike.

I dettagli stessi, però, sono tutt’altro che banali: lo Swoosh è stato ridisegnato e modernizzato e compare – in oversize – sul lato esterno dello scarpino.

Il resto della tomaia è caratterizato dalla presenza di un collage di scritte in bianco che occupano la parte centrale e inferiore della Vapor 13.

Le più evidenti? “Merc” e “Just do it”;  più in piccolo compaiono anche “Nike Football” e “Enginereed for speed”, ovvero “Progettate per la velocità”. Chiaro, no?

Le nuove scarpe da calcio Nike Mercurial Vapor 13 saranno in vendita a partire dal 7 luglio, giorno in cui scenderanno anche in campo nella finale dei mondiali femminili Francia 2019.