Advertisement
Puma svela le Future 19

Puma svela le Future 19

Dopo un 2018 di qualità, con un grande rilancio dei propri silo da calcio, l’anno nuovo si apre col botto: ecco le Puma Future 19.

La nuova versione dello scarpino di velovcità/agilità del marchio tedesco è stato presentato l’11 gennaio nella brillante colorazione del Power Up pack.

Puma Future 19: le novità tecniche

Il sistema Netfit della tomaia, grande novità delle versioni 2017/18, è stato rivisto e integrato con la struttura 3D Havoc Frame.

Quello che caratterizza la Puma Future 19.1 è adesso una nuova tomaia in evoKNIT Pro (facilmente riconoscibile dalle nervature sull’avampiede e sulla parte laterale), che si promette di “avvicinare” il piede al pallone e, al tempo stesso, di sostenerlo con più comfort e più stabilità.

Rimane, grazie allo strato Netfit, la possibilità di personalizzare l’allacciatura per una calzata davvero personalizzata.

Restano praticamente invariati rispetto alla precedente versione (Puma Future 2.1, lanciata prima del mondiale) sia il design del collarino in evoKNIT che la suola Rapidagility, ideale per scatti e velocità sia su terreni FG che AG.

Puma Future 19: la colorazione Power Up

La prima colorazione delle nuove Puma Future 19 – denominata Power Up – è rossa/arancio e azzurro brillante. L’ispirazione viene dal mondo del gaming, dei videogames, ormai sempre più vicini e legati anche al calcio professionistico.

Queste tonalità di rosso e di blu (che troviamo anche sulle nuove Puma ONE 19) sono da sempre molto comuni nel mondo dei giochi elettronici, dove rappresentano storicamente energia e creatività.

Il nome stesso del Power Up pack è legato a quei momenti in cui, nei videogames, i giocatori incrementano le proprie prestazioni o aumentano le proprie abilità trovando un oggetto speciale o “sbloccando” una capacità.

In questo caso, i giocatori Puma, non dovranno raccogliere monete o stellina, ma solo indossare le nuove Future 19.1 per ottenere il loro POWER UP.

Puma Future 19: i testimonial

Le Puma Future 19 saranno in campo da questo weekend ai piedi dei principali testimonial del brand e del silo stesso: fra gli altri, giocatori di spessore mondiale come Marco Reus (Borussia Dortmund), Antoine Griezmann (Atletico Madrid) e Luis Suarez (Barcellona).

Vedremo assieme quanto ci metteranno a sbloccare le loro nuove abilità e a far andare Game Over gli avversari.