Advertisement
Islanda, i segreti della maglia più desiderata

Islanda, i segreti della maglia più desiderata

MAGLIA ISLANDA 2016 ERREÀ

La maglia dell’Islanda 2016 è il gadget del momento, in tutto il mondo. Sold out da giorni sul sito ufficiale della Erreà, l’azienda italiana che la produce, ma introvabile o quasi anche presso i principali retailer online. Divise che piacciono, non solo per l’effetto-simpatia provocato dalle imprese sul campo di Bjarnason, Gunnarsson e compagni. L’Équipe, ad esempio, ha decretato la divisa home maglia più bella di Euro 2016, davanti a rivali ben più blasonate.

Incuriositi da tutto questo hype (a un certo punto girava voce addirittura fosse finito il tessuto con cui la producono) siamo andati a chiedere informazioni direttamente in casa della Erreà, parlando con i designer del team che l’ha creata, cercando di scoprire cosa attenda i collezionisti più accaniti ma anche – e soprattutto – come sia nata questa maglia delle meraviglie che adesso tutta Europa (con straordinari picchi in Scozia, ci dicono) desidera.

maglia islanda 2016

Maglia Islanda 2016 | Le due divise away, home e quella del portiere

Come nasce il concept della divisa dell’Islanda a livello grafico? Quanto tempo ha richiesto la creazione?
Il concept della maglia nasce dalla tradizione e dai colori classici dell’Islanda – il blu del ghiaccio, il rosso del fuoco – unita ai suggerimenti e alle esigenze della federazione locale, la KSÍ. E’ stato un lavoro lungo e complesso; la banda verticale richiama ovviamente la bandiera dell’Islanda, mentre i puntini vogliono ricordare il getto di un geyser. Il particolare a cui forse siamo più affezionati qui è la scritta Fyrir Ísland all’interno del colletto voluta proprio della Federazione, che significa “Per l’Islanda”.

Quanto sono stati coinvolti KSÍ e calciatori nel processo creativo? Sono state “scartate” molte altre idee?
Tutto è stato deciso in collaborazione con la KSÍ, abbiamo fatto loro una serie di proposte e loro hanno scelto. La federazione ci ha dato suggerimenti precisi a livello di colori e tipo di grafica, mentre i giocatori stessi sono stati coinvolti nelle decisioni riguardanti la vestibilità e la scelta del resto materiale della linea: allenamento e tempo libero. Il lavoro è iniziato 6/8 mesi prima della presentazione e il cambio di maglia era già in programma, indipendentemente dalla qualificazione agli Europei; abbiamo l’abitudine di rinnovare sempre le nostre divise. Non è ancora in cantiere quella nuova, per ora ci godiamo questo bellissimo momento.

MAGLIA ISLANDA 2016 ERREÀ

Le vostre divise sono state indicate da più parti come le più belle di Euro 2016. Fra i kit realizzati (home, away e le divise dei portieri) qual è quello che preferite?
Tutti i kit davvero, per la cura e l’amore che ci abbiamo messo. Il primo kit, quello azzurro, è quello ovviamente a cui siamo più affezionati, vista anche la realizzazione del video che lo vede protagonista: abbiamo congelato in una vera teca ghiacciata la nuova divisa e vi garantiamo che son stati un lavoro e un trasporto alquanto delicato.

Siete partner della KSI da quasi 15 anni. Euro 2016 è il punto di arrivo di un formidabile lavoro della federazione per sviluppare il calcio sull’isola; in questi anni son cresciute anche le loro esigenze nei vostri confronti?
Siamo sponsor tecnici delle Federazione della 2002, siamo cresciuti insieme grazie a questo stretto rapporto. Sono stati esigenti da subito e ci hanno scelto proprio virtù della nostra competenza per lo sport, professionalità e bravura nella personalizzazione

MAGLIA ISLANDA 2016 ERREÀ

Sul fatto che la maglia sia sold out ovunque è stato scritto un po’ di tutto, da “è finito il tessuto” in giù. Qual è la realtà, i collezionisti hanno ancora delle speranze?
Certo che hanno speranze! Già dalla prossima settimana (sul sito ufficiale si parla di sabato 2 luglio, ndr) saranno disponibili sul nostro e-commerce. Siamo produttori e questa è la nostra forza. Siamo in grado di soddisfare in tempi rapidi le richieste che man mano stanno arrivando da ogni parte del mondo.

MAGLIA ISLANDA 2016 ERREÀ

Un successo, quello delle divise dell’Islanda, che meritava qualcosa di speciale, anche da parte dell’azienda italiana. Che – infatti – ha omaggiato i propri clienti con questa edizione speciale della loro celebre danza vichinga.