Pantofola d’Oro ci ha fatto le scarpe

Pantofola d’Oro ci ha fatto le scarpe

FacebookTwitterWhatsApp

È un’esperienza quasi mistica, per un amante del calcio. Qualcosa che ogni buon Nerd dovrebbe poter provare, una volta nella vita. Grazie a Calcioshop Milano e Pantofola d’Oro, nel mese di aprile abbiamo potuto provare l’emozione di farci fare delle scarpe da calcio artigianali su misura.

L’occasione l’ha fornita l’appuntamento organizzato da Calcioshop presso il suo punto vendita di Milano, dove ha ospitato l’evento “Pantofola d’Oro Custom Made”. Per l’intera giornata gli artigiani dello storico marchio (130 anni di vita) hanno incontrato gli appassionati, preso le misure e raccolto le preferenze estetiche per realizzare il loro scarpino customizzato al prezzo (accessibile) di 150 euro.

La prima fase della customizzazione riguarda la misurazione del piede. Serve per capire le dimensioni che avrà la futura Pantofola d’Oro. Il piede viene misurato in lunghezza e in spessore (sia sul mesopiede che sulla punta) utilizzando semplicemente un metro e una matita. Le orme e le misure finiscono su una scheda cartacea, che – ci spiegano – viene conservata negli archivi di Pantofola, in fabbrica. Il numero che compare sulla scheda da quel momento è esclusivamente legato a noi e consentirà, volendo, agli artigiani della fabbrica di confezionarci uno scarpino nuovo in qualsiasi momento senza effettuare una nuova misurazione.

Effettuate le misurazioni Lucio, 13 anni di esperienza in questo settore deve decidere quale sarà il nostro numero di scarpa. E qui, aneddoto curioso, si è trovato a far fronte a una stranezza. Nonostante la misura in centimetri del nostro piede (25.8 cm) corrisponda a un 40.5 europeo (6.5 UK) i modelli che ci fa provare per avere un riscontro risultano tutti troppo lunghi per noi. Dopo diverse prove e dopo averci ragionato ecco il verdetto: la nostra Pantofola d’Oro personalizzata sarà un bel 39.5 pianta stretta.

Si passa poi alla parte forse più appagante per un Nerds: la “costruzione” della scarpa in ogni minimo dettaglio estetico. A guidarci in questa fase così esaltante è Fabio Scolaro, che può vantare 40 anni di esperienza sulle spalle nella realizzazione di scarpe da calcio artigianali. Un vero maestro, che ci “interroga” su ogni particolare della scarpa che avremo l’onore – e l’onere – di portare in campo. Sono disponibili tutti i modelli della gamma Pantofola: dalle classiche Lazzarini alla Impulso, dalla Emidio alla Vega. Le suole che si possono scegliere sono numerose, in gomma, in poliuretano, a sei tacchetti intercambiabili e miste, per non parlare della scelta dei colori. Svariati anche i tipi di pellame a disposizione: lisci, stampati, neri, bianchi o variopinti. Le scarpe possono essere realizzate con o senza linguettone, con fodera colorata o tinta unita, con lacci AMO Custom o tradizionali

La nostra scelta, alla fine, ricade su una Pantofola d’Oro Impulso nera, con tomaia “Croco” e suola in PU. Una meraviglia su misura per noi, che presto vi mostreremo in tutto il suo splendore sulle nostre pagine. E in attesa di un altro evento simile, intanto, in questo weekend (12 e 13 maggio) Pantofola d’Oro vola a Londra per proporre la sua experience agli inglesi nella splendida cornice dello store Pro:Direct LDN 19 a Carnaby Street, uno dei templi Nerds mondiali, con due ospiti speciali: Franco e Beppe Baresi.

FacebookTwitterWhatsApp