The English Teams, le camicie da calcio Erreà

The English Teams, le camicie da calcio Erreà

La pausa forzata dei campionati e l’incertezza sulla ripartenza delle partite ci hanno fatto vivere un assurdo trimestre di assenza del calcio e di tutto quello che ci gira intorno: allenamenti, stadio, pub, etc.

I brand hanno “congelato” le presentazioni, in attesa di capire ma pochi (praticamente nessuno) hanno pensato a qualcosa fuori dagli schemi. A un prodotto che avesse qualcosa da raccontare anche se l’attività agonistica non fosse ripresa.

The English Teams, le camicie da calcio Erreà

Camicie da calcio Erreà

Oggi esce invece “The English Teams”, la nuova collezione di camicie da calcio Erreà. Il brand italiano omaggia così le sue 12 squadre di oltremanica e anche la storia dello sport più bello del mondo.

L’idea di The English Teams

Il risultato del progetto Erreà è una vera e propria camicia, che nasce dopo 24 differenti passaggi di lavorazione. Un capo originale e versatile che vuole portare novità ed eleganza nei luoghi del calcio fuori dal rettangolo di gioco.

camicie da calcio erreà

Queste le squadre coinvolte Carlisle United, Celtenham Town, Crawley Town, FC United of Manchester, Grimsby Town, Lincoln City, MK Dons, Norwich, Port Vale, QPR, Rochdale e Walsall.

Le 12 camicie da calcio Erreà. FOTO

L’omaggio storico

L’omaggio alla storia del calcio è chiaro per qualsiasi appassionato. Il riferimento è ai decenni di fine Ottocento, quando le prime squadre britanniche scendevano in campo vestendo le camicie, prodotte dalle industrie tessili nel cuore dell’Inghilterra.

Il legame era ancora più stretto se si pensa che da quelle fabbriche tessili arrivavano anche buona parte dei giocatori (fatta eccezione per il team più borghesi) e che dagli ordinativi di shirts per le squadre locali, proprio le industrie tessili trassero nuova linfa in anni non facili. Un po’ come raccontato anche di recente dalla serie Netflix “The English Game”.