Ma che gol ha fatto Gareth Bale? (Real Madrid-Barcelona 2-1)

Valencia, stadio Mestalla, finale di Copa del Rey, minuto numero 85. Real Madrid e Barcellona sono sull’1-1 e alla fine mancano una manciata di minuti; il Real ha giocato meglio (o meglio, ha giocato) ma dopo il pareggio di Bartra ha vacillato e non è riuscito a tornare sotto con veemenza, il Barça ha preso coraggio e si aggira pericolosamente dalle parti di Casillas. Su un cross morbido di destro (!) da parte di Messi, Carvajal mette fuori di testa verso la fascia, Isco controlla con grande eleganza e cede a Coentrao, il quale protegge molto bene la palla e individua un’autopista nella quale si è lanciato come un razzo, alle spalle di Sergio, Gareth Bale. Il gallese mulina le gambe a una velocità pazzesca, per molti proibitiva a 5′ dalla fine. Affronta sulla linea laterale il giovane Bartra, che correttamente – avendo tutt’altro passo – lo spinge con la spalla verso il campo per destinazione. Mal che vada, pensa, sarà fallo e si rifiata tutti.

Ma – ed è questo che è incredibile – Bale non perde minimamente velocità. Passa dall’erba al sintetico dell’area tecnica e poi di nuovo al campo del Mestalla senza cedere, opera una traiettoria più larga dell’avversario ma  arriva per primo sul pallone, all’altezza del limite. Controllo e protezione della palla (Bartra sta morendo, nel mentre) in tre tocchi, con il quarto fa tunnel a Pinto e la mette in gol. Gioco, partita, incontro. Non so se questo ragazza valga 100 milioni, probabilmente no, ma in campo aperto per fermarlo gli devi sparare.



Post a new comment